Esame avvocato, sessione 2019: il team di HDEMOS aveva individuato e spiegato gli argomenti relativi alle tracce di penale e civile poi trattate all’esame

| Diritto Penale, Esame Avvocato

LE INTUIZIONI DELLO STAFF DI HDEMOS

Siamo ancora in fase di svolgimento dell’esame da avvocato. Ieri sono uscite le tracce di civile. Oggi quelle di penale. Domani conosceremo gli atti oggetto della prova d’esame. Ebbene lo staff di Hdemos, composto dall’Avvocato Mariateresa Elena Povia, dall’Avvocato Daniele Ingarrica e dal Dottor Giulio Berri, aveva già da tempo posto la sua attenzione sugli argomenti che poi sono stati alla base delle tracce assegnate.  Sia sul nostro sito che durante lo svolgimento del corso intensivo di preparazione all’esame da avvocato il nostro Team aveva preannunciato come possibili proprio quegli istituti che sono alla base delle tracce di civile e penale poi sono uscite all’esame.

LE TRACCE DI PENALE

Sulla prima traccia di penale, ovvero la legittima difesa (nella traccia ci si sofferma sulla legittima difesa putativa) si era concentrato più e più volte l’avvocato Daniele Ingarrica con diversi articoli pubblicati sul sito. In particolare in data 28.11.19: La nuova legittima difesa – prime applicazioni; e precedentemente in data 06.5.2019 La nuova legittima difesa – osservazioni del Presidente della Repubblica ed ancora in data 19.4.2019 La legittima difesa e le altre modifiche normative . L’argomento era stato poi trattato e ribadito più volte  durante il corso intensivo per l’esame da avvocato svolto da settembre a dicembre del 2019 (Lezione del 28.09.2019)

Invece sul cd Revenge Porn oggetto della seconda traccia del parere di penale era uscito, a firma del dottor Giulio BERRI, in data 31 luglio 2019 l’articolo La diffusione illecita di video o immagini sessualmente espliciti il c.d. reveng porn ; argomento poi trattato, al corso intensivo che si è svolto da settembre a dicembre di quest’anno, nella lezione del 14.9.2017.

LE TRACCE DI CIVILE

Anche in ordine alle tracce di civile l’avvocato Mariateresa Elena Povia coadiuvata dall’Avvocato Ranieri Roda avevano trattato la conclusione del contratto (1326 c.c.) ed in particolare l’ultimo comma, relativo all’accettazione non conforme che equivale a nuova proposta, nonché il diritto di recesso in generale ex art. 1373 c.c. e le ipotesi specifiche previste nel contratto di appalto e nel contratto d’opera, con esempi pratici sulle differenze tra i due contratti.

CI SIAMO RIUSCITI

Siamo dunque davvero orgogliosi di aver, dopo esserci confrontati tra di noi, e dopo un attento studio delle realtà fattuali e di diritto, individuato gli argomenti alla base delle tracce poi uscite, permettendo a tutti coloro che si sono confrontati con il nostro Staff o hanno seguito il nostro corso di preparazione di poter meglio affrontare la durissima prova dell’esame di avvocato sessione dicembre 2019.

Aspettiamo l’atto di civile e di penale di domani

Lo STAFF di HDEMOS

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.