319 QUATER MASSIMA DEL 8.3.18

| Consulenza, Diritto Penale

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – DELITTI – DEI PUBBLICI UFFICIALI – IN GENERE – Delitto di induzione indebita a dare o promettere utilità ex art.319-quater cod. pen. – Consumazione – Promessa della prestazione – Sufficienza – Riserva mentale di non adempiere o di sollecitare l’intervento della polizia – Rilevanza – Esclusione.

Sez. 6, Sentenza n. 27723 del 08/03/2018 Ud.  (dep. 15/06/2018 ) Rv. 273393 – 01

Presidente: Mogini S.  Estensore: De Amicis G.  Relatore: De Amicis G.  Imputato: Bianchini. P.M. Cardia D. (Conf.)

(Rigetta, App. Venezia, 15/12/2016

Ai fini della consumazione del delitto di induzione indebita di cui all’art. 319-quater cod. pen., è sufficiente la promessa di denaro o altra utilità fatta dall’indotto al pubblico ufficiale o all’incaricato di pubblico servizio, senza che abbia rilevanza alcuna né la riserva mentale di non adempiere nè l’intendimento di sollecitare l’intervento della polizia giudiziaria affinché la dazione avvenga sotto il suo controllo.

Massime precedenti Conformi: N. 13047 del 2013 Rv. 254467 – 01, N. 16154 del 2013 Rv. 254541 – 01


Massime precedenti Vedi: 
N. 20914 del 2012 Rv. 252786 – 01, N. 39089 del 2014 Rv. 260794 – 01

 

Massime precedenti vedi Sezioni Unite: N. 12228 del 2014 Rv. 258470 – 01

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.